Questo sito utilizza i Cookies per migliorare l’esperienza d’acquisto e la qualità delle sue pagine. Continuando la navigazione o cliccando su “acconsento” dichiari di accettare l’utilizzo dei Cookies presenti sul sito. Maggiori informazioni

Lettera Presidente 1° Progetto ” L’AVIS siete anche Voi”

 

Landriano 4 Aprile 2014

 

 

Volevo ringraziare tutti i collaboratori Avis Landriano, grazie a loro, siamo riusciti nell’intento di effettuare, il 1°  progetto “L’AVIS SIETE VOI” con le scuole di Landriano, durante il quale hanno partecipato le classi delle terze medie, quinte elementari di Landriano e anche le quinte elementari della scuola di Torrevecchia Pia.

“L’AVIS SIETE VOI”, è figlio di un progetto già proposto nel 2007,  che era risultato poco soddisfacente,  grazie agli errori, però,  abbiamo gettato le fondamenta per questo nuovo progetto.
Sono molto orgoglioso come
Presidente di aver vissuto in prima persona tutti gli incontri a scuola con i ragazzi e di aver avuto l’onore di presenziare alla serata conclusiva del nostro progetto.

Per me è stata una fantastica esperienza di vita, vivere questi momenti con i giovani e con i miei collaboratori e scoprire che all’interno della nostra Associazione sono circondato da persone fantastiche, pronte a spendere il loro tempo per AVIS  e soprattutto per il prossimo.

È ormai parecchio tempo che  faccio parte di AVIS e mi sento di dire che tutto il tempo che i volontari mettono a disposizione per questa Associazione sarà solo motivo di orgoglio per tutto quello che hanno fatto e che faranno.

Ieri sera alla fine della Premiazione , mi è stato chiesto da un mio collaboratore “ma Gigi cosa ce’, ce’ qualcosa  che non va ? ”.

Non c’era niente che non andasse, anzi andava tutto troppo bene, ed ero felicissimo del successo che ha avuto il nostro progetto, non solo ieri sera ma anche nelle scuole, dove abbiamo avuto solo complimenti.

Io mi conosco, quando una cosa bella finisce, mi intristisco molto e divento taciturno, ma dopo una notte di riposo e di fantastici sogni, il mattino seguente…

 

Ragazzi si riparte per la prossima, bellissima, nuova esperienza !!!

 

Luigi Stroppa

Lascia un commento