Questo sito utilizza i Cookies per migliorare l’esperienza d’acquisto e la qualità delle sue pagine. Continuando la navigazione o cliccando su “acconsento” dichiari di accettare l’utilizzo dei Cookies presenti sul sito. Maggiori informazioni

RELAZIONE DEL PRESIDENTE – ANNO 2021

Buonasera a tutti i presenti. Prima di illustrare la Relazione desidero ringraziare gli ospiti di oggi:Una premessa la figura del consigliere Provinciale, alla nostra assemblea di oggi non sarà presente in accordo con il nostro Presidente Provinciale Maurizio Palladini in comune accordo si è deciso di rinunciare alla presenza di tale figura per giusta causavisto il periodo di pandemia che stiamo vivendo quotidianamente, un saluto ai consiglieri Provinciali della nostra Sezione, il Consigliere Simone Sordi e la consigliera Elena Pagetti, volevo dire a loro grazie a nome di tutto il Consiglio Direttivo della nostra Sezione per il lavoro svolto.

𝐈𝐍𝐓𝐑𝐎𝐃𝐔𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

Ringrazio i Consiglieri della Sez. Avis Landriano, i nostri collaboratori, i nostri sanitari che durante tutto il mio mandato hanno lavorato sempre con grande professionalità e dedizione, aiutando la nostra realtà a crescere anno dopo anno.Vorrei ringraziare a nome mio e del C.D., il nostro Direttore Sanitario dott.ssa Paola Greco per la grande disponibilità data in tutti questi anni.La Dott.ssa Elia Esposto la Dott.ssa Mucaj Klodjana durante l’anno 2020 hanno effettuato sedute di raccolta in aiuto al nostro Direttore Sanitario augurandoci di avere con loro un lungo rapporto di collaborazione.Le nostre infermiere/i Valeria Silvia Federica Monica Loredana Adriana Samuele Paolo ed ultima Edda un grazie di cuore malgrado i loro turni snervanti riescono sempre ad essere presenti trasformare la loro stanchezza in un grazioso sorriso nellegiornate di donazione.Tutti i soci collaboratori che dedicano il proprio tempo nelle giornate di donazione.

𝐑𝐄𝐋𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐒𝐀𝐍𝐈𝐓𝐀𝐑𝐈𝐀

Cari amici, approfitto di questa opportunità per rivolgervi un caro saluto e per ringraziarvi dell’impegno e della disponibilità costanti.Quest’ anno è stato molto impegnativo dal punto di vista pratico ed organizzativo per via della situazione pandemica ma grazie alla collaborazione ed al sacrificio di tutti abbiamo superato le difficoltà con ottimi risultati.Purtroppo, come ogni famiglia, soffriamo per la perdita di una persona cara, il nostro Franco, che ha lasciato un vuoto incolmabile privandoci dei suoi sorrisi e del suo tangibile impegno.Quello che ci attende sarà un anno di cambiamenti, avremo un nuovo direttivo cui già da oggi auguro buon lavoro ricordando che noi siamo un’associazione sanitaria ma fatta di uomini e donne per uomini e donne che hanno bisogno. Ringrazio di cuoreLuigi perché regalandoci tutto se stesso, il suo tempo, il suo entusiasmo ci ha permesso di crescere e migliorare raggiungendo risultati un tempo insperati.Augurando a tutti buon lavoro ed esortando tutti a rimanere una squadra vi saluto e ringrazio chiunque si faccia portavoce del mio pensiero.

Paola Greco

𝐃𝐀𝐓𝐈 𝐒𝐓𝐀𝐓𝐈𝐒𝐓𝐈𝐂𝐈

Nell’anno 2019 i donatori iscritti effettivi risultavano 332,Nell’anno 2020 i donatori iscritti effettivi risultano 285 con un calo di 47 soci.La raccolta 2020 soci Avis Landriano + Gruppo di Bascapèsi riassume con i seguenti dati:n° 337 sangue intero presso l’UdR di Landrianon° 67 sangue intero presso il Policlinico di Pavian° 48 donazioni in Aferesi presso il Policlinico di Pavian° 452 Totale donazioni Soci Avis Landriano + Gruppo di Bascapèpersonalmente conto donazione anche le sacche scarse non andate a buon fine vistoche il conto ufficiale delle sacche è di 440 – 12 unita.se sommiamo:n° 337 donazioni Soci AVIS Landriano + Gruppo di Bascapèn° 111 donazioni Sezione Vidigulfo presso la nostra UdRn° 448 Totale donazioni presso la nostra UdRSi attesta una differenza di -35 donazioni rispetto l’anno 2019Oltre questi numeri dobbiamo aggiungere 61 esami di controllo, 48 di idoneitàIl nostro personale sanitario ha effettuato sommando donazioni + esami un totale di 557 venipunture presso la nostra struttura.

𝐑𝐄𝐋𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐌𝐎𝐑𝐀𝐋𝐄

Il 2018 è stato “L’anno della ripartenza”.Il 2019 quello “Della continuità”.Il 2020 quello “Del mantenimento”Il 2021 quello “Del recupero”Si, infatti dai dati sopra citati hanno dimostrano che siamo riusciti a contenere il più possibile il numero di donazioni prospettate.L’obbiettivo di Avis Landriano e Gruppo di Bascapè nel 2021, secondo me sarà quello di raggiungere le donazione degli anni precedenti post ampliamento e post pandemia visto l’ottimo lavoro fatto in questi anni da questo gruppo di volontari.Un ringraziamento va all’Amministrazione Comunale di Landriano che con un’ulteriore sforzo economico sta sostenendo lavori di manutenzione straordinaria, penso a breve anche lavori per migliorare la nostra bellissima sede ed ulteriori interventi richiesti dopo l’ultima ispezione da parte di Ats Pavia.Un ringraziamento, va ai donatori di Landriano, Bascapè e Vidigulfo che con grande senso civico hanno atteso il proprio turno alla donazione.Un grazie a tutti i membri del Consiglio che donano molto del loro tempo libero per rendere sempre più viva la nostra Associazione.Vorrei aggiungere, che, tutti gli sforzi che abbiamo fatto in questi anni, sia di grande soddisfazione per tutti noi nel vedere oggi una struttura bella e al tempo stesso funzionale.In questo 2021 ci saranno incontri con le altre UdR della Provincia di Pavia con la speranza di abbandonare al più presto le piattaforme digitali causa Covid-19 elavorare in presenza per scambio d’informazioni e formazione, visto che prima o poi partirà i nuovo programma gestionale associativo “avisnet” che andrà a sostituire il nostro ben amato programma “Assoavis” con l’obbiettivo di gestire al meglio la parte associativa/sanitaria.Un grazie agli amici di Avis Vidigulfo, per l’aiuto nel gestire le sedute di raccolta in particolar modo a Sofia e Noemi.Nel frattempo sono iniziati i lavori di ristrutturazione della nostra monumento in ricordo dei nostri caduti sita al cimitero di Landriano grazie all’aiuto del nostro socio donatore Luigi Codazza che si è interessato e stà tuttora seguendo i lavori repristino,ringrazio l’amico Lino Castellaneta che gratuitamente svolgerà i lavori di verniciatura della scultura.Voglio aggiungere che inviterò il prossimo consiglio di prendersi a carico ad un mantenimento decoroso anche dei monumenti che ci sono al cimitero di Pairana e Bascapè.

𝐋𝐄 𝐀𝐓𝐓𝐈𝐕𝐈𝐓𝐀’ 𝐒𝐕𝐎𝐋𝐓𝐄 𝐍𝐄𝐋 𝟐𝟎𝟐𝟎

Purtroppo ci eravamo prefissati alcuni progetti come- Progetto scuole per i comuni di Landriano Bascapè e Torrevecchia Pia- Giornata Promozionale del volontariato.- Presenziare all’assemblea della Provinciale Avis di Pavia ed altre consorelle ealla festa del Milite della Croce Bianca.Alle varie sponsorizzazioni:- Manifestazioni dell’Associazione sportiva A.S.D. Marciatori Landriano Avis- Manifestazione Associazione Landriano Motor Classic- Partecipare a tornei nel territorio di Landriano e Bascapè- Sostenere il Gruppo Avis di Bascapè nelle attività e tradizioni.Siamo riusciti a festeggiare la giornata mondiale del donatore il 14 Giugnoorganizzando un aperitivo purtroppo con un numero ristretto di partecipanti causaCovid-19Ed infine l’anno si è concluso con il classico e tradizionale regalo di Natale a tutti i nostri donatori e collaboratori.

𝐏𝐄𝐑 𝐈𝐋 𝟐𝟎𝟐𝟏 𝐈𝐋 𝐂𝐎𝐍𝐒𝐈𝐆𝐋𝐈𝐎 𝐔𝐒𝐂𝐄𝐍𝐓𝐄 𝐏𝐎𝐑𝐓𝐄𝐑𝐀’ 𝐀𝐋 𝐍𝐔𝐎𝐕𝐎 𝐂𝐎𝐍𝐒𝐈𝐆𝐋𝐈𝐎 𝐈𝐋 𝐒𝐄𝐆𝐔𝐄𝐍𝐓𝐄 𝐏𝐑𝐎𝐆𝐑𝐀𝐌𝐌𝐀, 𝐒𝐄 𝐒𝐀𝐑𝐀’ 𝐏𝐎𝐒𝐒𝐈𝐁𝐈𝐋𝐄 𝐎𝐑𝐆𝐀𝐍𝐈𝐙𝐙𝐀𝐑𝐄 𝐄 𝐒𝐏𝐎𝐍𝐒𝐎𝐑𝐈𝐙𝐙𝐀𝐑𝐄:

-Progetto scuole “Avis siete voi” per il 6° anno- Rinnovare le sponsorizzazioni all’associazione A.S.D Marciatori- Partecipare a tornei con le nostre squadre.- Collaborare alla edizione della “Stralandriano” organizzata da A.S.D. Marciatori Landriano Avis.- Giornata Promozionale del volontariato.- Il 2° raduno di auto e moto Landriano Motor Classic- 2°Torneo di basket 3vs3 “Avis Basketball”- Con la speranza di non dover rimandare il tutto al prossimo anno- Di certo non mancherà il tradizionale regalo natalizio ai soci e collaboratori.

𝐒𝐀𝐋𝐔𝐓𝐈 𝐃𝐄𝐋 𝐏𝐑𝐄𝐒𝐈𝐃𝐄𝐍𝐓𝐄

Nel 2013 quando ho accettato di diventare Presidente di questa Sezione E non voglio nascondere che ho avuto molta paura di non riuscire ricoprire questa carica. Non solo avete avuto il coraggio nel 2017 di darmi la possibilità di un secondo mandato, ad oggi se penso ad allora ancora non so come abbia fatto, credo che sia stato il grande affetto che tutti voi che mi avete dato in tutti questi anni e soprattutto il grande sostegno che ho ricevuto da parte della mia famiglia.Devo dire che ho avuto la fortuna di aver condiviso il miei mandati di presidente al fianco di un personaggio ed una figura molto forte, un grande uomo, un grande volontario, una persona che a volte mi faceva pensare che mettesse l’Avis davanti a tutto e a tutti, persona con la quale ho avuto la fortuna di passare splendide giornate e con la quale ho sostenuto anche molte discussioni, ma il fine è sempre stato quello di ottenere il meglio per la nostra associazione. Insegnamenti che porterò sempre con me. Non voglio aggiungerealtre parole ma vorrei invitarvi ad alzarvi e fare un grande applauso a una persona che oggi non è qui fra noi: Francesco D’Onofrio. La malattia ci ha portato via la sua presenza ma ogni volta che varco la porta della sede lui c’è e sempre ci sarà.Vorrei ricordare anche tutti i donatori scomparsi in questi anni, in particolar modo, visto la loro prematura scomparsa: Umberto Riboni e Luca Pirola.Concludo ringraziando per la collaborazione ricevuta in questi 8 anni da tutti quanti voi.Non vi nascondo che sono arrivato fin qui con qualche acciacco in più e qualche problema di salute in più, credo di aver bisogno di staccare un po’ la spina e prendermi un periodo di pausa, libero da ogni incarico, diciamo un consigliere semplice, ma pur sempre disposto a dare sostegno al prossimo consiglio per il bene della nostra Sezione, visto che lo statuto narra che dopo 2 mandati devo passare lo scettro.Voglio fare i miei migliori auguri alla persona che prenderà la carica di Presidente e lo/la esorto a metterci impegno e cuore come io e i miei 7 predecessori abbiamo cercato di mettere in questi 47 anni di vita della nostra Sezione.Io personalmente con le mie piccole, umili e poche competenze, ho cercato di offrire al mondo Avis il meglio di quello che io potessi donare.Ricordando che siamo un’ Associazione che opera nel rispetto ed aiuto al prossimo.

𝙄𝙇 𝙑𝙊𝙎𝙏𝙍𝙊 𝙋𝙍𝙀𝙎𝙄𝘿𝙀𝙉𝙏𝙀

ℒ𝓊𝒾ℊ𝒾 𝒮𝓉𝓇ℴ𝓅𝓅𝒶

Lascia un commento